SUMMER
2022

 

La sincera e semplice bellezza

Ingrediente indispensabile della vita di ogni uomo, il concetto di bellezza rinvia alla concezione di ordine, armonia e proporzione delle parti. Ogni epoca ha avuto la sua idea di bellezza e la sua indissolubilità con l’arte la ricollega al concetto di pathos e quindi implica un rimando alla vita e alla sua insuperabile temporalità. Tutto questo viene riassunto nel termine giapponese, forse anche intraducibile, di Wabi Sabi: semplicità e bellezza che deriva dallo scorrere del tempo. Una sensibilità estetica che ci aiuta quindi a trovare serenità, ispirazione e libertà nella vita di tutti i giorni e nello scorrere del tempo, con tutta la sua imperfezione, incompiutezza e impermanenza. Un atteggiamento realistico che ci permette di assaporare la bellezza umile e non convenzionale che ci aiuta ad ampliare i nostri orizzonti ed arricchire la nostra vita. Nella lentezza del nostro viaggio scopriamo il ritmo dell’universo, prendiamo consapevolezza gustando fino in fondo l’esperienza, nella semplicità massima di una bellezza sincera e senza fronzoli.